La Gaita

La Gaita San Giovanni è a Bevagna (Umbria), splendida città d’ arte, discendente della romana Mevania, patria del poeta Properzio, in una pianura fertile e coltivata, bagnata dal Clitunno; è stata celebrata da scrittori dell’ antichità soprattutto per i vini, l’olio e la canapa. Nel territorio comunale un anfiteatro romano, castelli, fortificazioni medioevali e monasteri ancora attivi.
Le quattro Gaite (dal longobardo uaida = posto di guardia) costituiscono i quartieri della città. Dal penultimo all’ ultimo week-end di giugno si ricostruisce l’ambiente medioevale con botteghe, mercati, musici e taverne, tutto rigorosamente relativo al periodo 1250-1350. L’ intero abitato e tutti i suoi abitanti tornano indietro di 700 anni. La manifestazione detta “Mercato delle Gaite” vede una giuria di professori universitari e studiosi del medioevo che valutano con un punteggio le iniziative di ogni Gaita, (mercati, taverne, musici, botteghe, tiro con l’arco, ecc.) e determinano, quindi, la Gaita vincitrice del Palio annuale.

Chiunque, perciò, può contribuire alla vittoria della propria Gaita perché è gara corale e non di pochi atleti.

 

La Gaita San Giovanni

Gaita San Giovanni

è quella che ha vinto più volte il palio.


FOTO E VIDEO


Gallerie fotografiche della Magnifica Gaita San Giovanni

Foto Gaita San Giovanni

Galleria fotografica dei Palii vinti dalla Gaita San Giovanni

Foto Palio

Foto Banchetto Medievale

Foto Banchetto Medievale

Galleria video della Magnifica Gaita San Giovanni

Video Gaita San Giovanni